Christmas Island, e la spettacolare migrazione dei Granchi Rossi!
Events

Christmas Island, e la spettacolare migrazione dei Granchi Rossi!

Christmas Island,Australia

Christmas Island, e la spettacolare migrazione dei Granchi Rossi!

In questa piccola isola australiana situata nell'oceano Indiano, ogni anno, durante la stagione delle piogge, decine di milioni di granchi rossi si spostano dall'entroterra verso la costa per riprodursi e deporre le uova. Incuranti dell’uomo e del percorso, danno vita a una delle più suggestive migrazioni animali mai viste.

Red-Crabs-Christmas-Island-1-IMG-TESTO

I granchi rossi, “Gecarcoidea natalis”, sono una specie tipica della zona, dotati di chele possenti e di una corazza che arriva a misurare anche più di dieci centimetri. Vivono all’interno delle foreste dell’isola, ma con l’arrivo della stagione umida, la più adatta a deporre le uova, iniziano una migrazione di massa verso la costa. La stagione riproduttiva dura dalle tre alle sei settimane e si svolge in piena sincronia con i cicli lunari.

Red-Crabs-Christmas-Island-2-IMG-TESTO

Il viaggio verso il mare richiede almeno una settimana di tempo e una volta raggiunta la costa, i maschi scavano le tane per accoppiarsi con le femmine. Mentre queste depongono le uova, i maschi ritornano all’interno dell’isola ripercorrendo lo stesso cammino. Le femmine incubano le uova per due settimane e poi, durante l’alta marea, le spargono lungo tutta la scogliera. Le uova al contatto con l’acqua salata si schiudono immediatamente e dopo un mese raggiungono il completo sviluppo. Nonostante misurino appena 5 millimetri di diametro, i piccoli granchi, lasciano l’oceano e iniziano la loro marcia al contrario, impiegando circa 9 giorni a raggiungere l’interno, fino a sparire tra la fitta vegetazione e fino a quando non saranno pronti per accoppiarsi e ripetere, ogni anno, lo stesso il viaggio dei loro predecessori.

Red-Crabs-Christmas-Island-3-IMG-TESTO

Christmas Island è un vero paradiso tropicale, dove l'uomo ha messo piede solo negli ultimi secoli.

Per evitare la distruzione dell'habitat naturale, il 65% del territorio è stato dichiarato area protetta con la fondazione della Christmas Island National Park. Il parco preserva la foresta pluviale tropicale e le molteplici specie endemiche di piante e animali, compresi quelle dei granchi rossi. Infatti, per proteggerli dall’eventualità di essere schiacciati dai veicoli, alcune strade vengono temporaneamente chiuse e altre recintate per permettere loro un passaggio sicuro e in parte controllato.

Red-Crabs-Christmas-Island-4-IMG-TESTO

La migrazione dei granchi rossi è oggi considerata una delle attrazioni turistiche più apprezzate dell’isola, ma non è la sola. Christmas Island, con il suo habitat incontaminato, offre una vegetazione rigogliosa, spiagge nascoste tra splendide baie rocciose e acque cristalline dove è possibile nuotare in compagnia di pacifici squali balena. Un vero eden… ancora tutto da esplorare.

#Animal

#Events

#Island