Devil's Bath, lo stagno verde acido della Nuova Zelanda
Wildlife Attraction

Devil's Bath, lo stagno verde acido della Nuova Zelanda

Devil's Bath,Nuova Zelanda

Devil's Bath, lo stagno verde acido della Nuova Zelanda

Devil's Bath, ovvero il “Bagno del Diavolo”, è uno stagno dall’incredibile colorazione situato all’interno del parco Wai-O-Tapu, in Nuova Zelanda. Si tratta di uno specchio d’acqua in ebollizione, il risultato di un’intesa attività geologica risalente a circa 200.000 anni fa. L’insolita sfumatura giallo-verde è dovuta a un fenomeno geotermico provocato dai depositi di zolfo raccolti nell’acqua del cratere, mescolati alla grande varietà di minerali presenti nel terreno di questa splendida zona.



La colorazione del lago varia a seconda dell’inclinazione dei raggi del sole e della quantità di minerali presenti nell’acqua: una prevalenza di ferro dona alla pozza un verde intenso, mentre lo zolfo la tonalità accesa del giallo. Naturalmente, le esalazioni create dai depositi di zolfo vanno a impregnare l’intera area con il caratteristico “odore”.



Wai-O-Tapu, che in lingua Maori vuol dire “acque sacre”, è un complesso geotermale di circa 18 chilometri quadrati, un’area ricca di geyser e laghi colorati dall’atmosfera surreale, ma solo una piccola porzione è aperta al pubblico. Il bagno del diavolo, entrata a far parte dell’area in concessione al “Wai-O-Tapu Termal Wonderland, è sicuramente l’attrazione più intrigante della riserva, la preferita dai bambini che amano paragonarla a una gigantesca pozione magica.



#Lake

#Park