La Baia di Halong, l’incantevole perla del Vietnam
Wildlife

La Baia di Halong, l’incantevole perla del Vietnam

Baia di Halong,Vietnam

La Baia di Halong, l’incantevole perla del Vietnam

La Baia di Halong è senza dubbio uno dei luoghi più suggestivi e spettacolari del sud-est asiatico. Un paesaggio naturalistico di ineguagliabile bellezza, formato da circa 2.000 isolotti ricoperti da una rigogliosa vegetazione e numerose grotte carsiche che emergono tra le acque color verde smeraldo del Golfo di Tonchino, in Vietnam. Poco distante dalla capitale Hanoi, la baia si estende su un’area di 1553 km2 ed è entrata a far patrimonio dell’umanità dell’Unesco dal 1994.



Ha Long in lingua vietnamita significa “dove il drago scende in mare”, e sono molte le leggende che ruotano intorno a questo luogo. Si narra di una famiglia di Dragoni che, per difendere la popolazione dagli invasori cinesi, scese dal cielo sputando pietre preziose per poi trasformarle nelle isole che oggi compongono la baia. Una vera e propria muraglia a difesa di quella terra che poi sarebbe diventato il Vietnam.



Ha Long Bay è considerata una delle nuove meraviglie del mondo, una delle mete turistiche più gettonate del paese. Molte isole sono disabitate, mentre alcune ospitano le abitazioni galleggianti dei pescatori dediti alla pesca e all'acquacoltura. Si tratta di una comunità di appena 1.600 persone, distribuite nei quattro villaggi di Cùa Van, Ba Hang, Còng Tàu e Vông Viêng. Le isole più grandi e più frequentate sono Tuan Chau e Cat Ba , due splendide oasi dotate di installazioni fisse, complete di hotel e spiagge ben attrezzate.



La maggior parte delle isolette contengono enormi grotte, Dau Go Cave (la caverna delle meraviglie) è la più grande e al suo interno custodisce tre grandi camere con stalattiti e stalagmiti, nonché alcuni graffiti risalenti al XIX secolo. Le acque dell’arcipelago sono ricche di pesci e molluschi, e nella metà della superficie di Cat Ba si trova un parco nazionale, un'area naturale protetta dove trovano rifugio scimmie, antilopi, iguane e oltre ottanta specie di uccelli.



Questo angolo di paradiso si raggiunge facilmente da Hanoi tramite bus o trasporto privato. Si possono prenotare escursioni organizzate direttamente in un’agenzia della capitale, scegliendo le offerte contenenti pacchetti completi di trasporto A/R in bus, viaggio in barca tra gli isolotti, visite all’interno delle grotte e anche un eventuale pernotto e cena in uno dei villaggi.



#Beach

#Sea

#Island