Salto Angel, la cascata più alta del mondo
Wildlife

Salto Angel, la cascata più alta del mondo

Salto Angel ,Venezuela

Salto Angel, la cascata più alta del mondo

Salto Angel sorge nella parte sud-orientale del Venezuela, tra la fitta vegetazione amazzonica del suggestivo Parque Nacional de Canaima, un luogo di straordinaria bellezza dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 1994. Con i suoi 979 metri di altezza in caduta libera e una portata d’acqua che segue un percorso di 807 è la cascata più alta del mondo. Situata lungo il corso del Río Churun, Salto Angel si tuffa dall’altopiano di Auyán-Tepuí, conosciuto come "Montagna del Diavolo", direttamente nel fiume Kerepakupay.



Il Salto Angel, Kerepakupai Meru in lingua indigena, prende il nome dal suo scopritore Jimmie Angel, un pilota statunitense che nel 1933, durante un volo di perlustrazione in cerca di bacini minerari, lo avvistò per caso. Da allora questa meraviglia è diventata una delle maggiori attrazioni turistiche del paese. La sua posizione, collocata in un’area geografica priva di collegamenti stradali con il resto del mondo, la rende tuttora uno dei luoghi più difficile da raggiungere. L’unico modo per ammirare la cascata, alta due volte l’Empire State Building e 15 volte le Cascate del Niagara, è sorvolarla dall’alto a bordo di un elicottero o di un aereo turboelica, oppure partecipare a un'escursione di due giorni.



Per arrivare al punto di osservazione alla base della cascata si deve prima giungere al villaggio di Canaima, attraversare il Rio Carrao ed il Rio Churun a bordo di un’imbarcazione e infine intraprendere un cammino di circa un’ora in un terreno ripido e fangoso. Il periodo migliore per godere appieno dello spettacolo di Salto Angel è quello che va da giugno a dicembre. Durante la stagione delle piogge, ovvero in agosto e settembre, la cascata si mostra nel massimo splendore grazie all’abbondante flusso d’acqua, tuttavia bisogna tener conto che la pioggia e le nuvole potrebbero oscurarne la vista.



#Waterfalls