San Juan de Gaztelugatxe, la passerella mozzafiato sull'oceano
Art & Culture

San Juan de Gaztelugatxe, la passerella mozzafiato sull'oceano

San Juan de Gaztelugatxe,Spagna

San Juan de Gaztelugatxe, la passerella mozzafiato sull'oceano

San-Juan-de-Gaztelugatxe-Spagna-1Gaztelugatxe è una piccola isola spagnola, unita alla terraferma da una sottile e tortuosa passerella di pietra a strapiombo sul mare. Ci troviamo nel comune di Bermeo, sulla costa di Biscaglia, nei Paesi Baschi. Sulla cima dell'isolotto si trova l’eremo di San Juan de Gaztelugatxe, raggiungibile soltanto attraverso un percorso formato da una scalinata di 240 gradini costruiti dai templari oltre sette secoli fa.

San-Juan-de-Gaztelugatxe-Spagna-2Questa incredibile muraglia offre uno dei più straordinari panorami sull'oceano, un saliscendi di stretta curve a gomito e vista mozzafiato sulla scogliera, fino a raggiungere la sommità della rocca con la sua affascinante chiesetta medievale. L’eremo, chiamato in basco Gaztelugatxeko Doniene o San Juan de Gaztelugatxe in spagnolo, è dedicato a San Giovanni Battista. Per molti secoli è stato un punto strategico sopravvissuto a incendi e razzie di pirati, una chiesa-fortezza che al suo interno custodisce ancora molti manufatti marinari, come un timone, salvagenti e persino lo scafo di una barca.

San-Juan-de-Gaztelugatxe-Spagna-3L'eremo è oggi meta di pellegrinaggi, si tratta di tre processioni religiose che si svolgono durante l’anno: il 24 giugno per ricordare la festività di San Giovanni Battista, il 29 agosto quella di San Giovanni Decollato e il 31 dicembre per celebrare la Messa di fine anno. Un luogo mistico, che oltre ad essere circondato da molte leggende che rievocano streghe e pirati, è considerato anche un portafortuna contro le emicranie e l’infertilità. La tradizione vuole che, per scacciare la malasorte ed esaudire il desiderio, sia sufficiente arrivare in cima e suonare tre volte la campana della chiesa.

San-Juan-de-Gaztelugatxe-Spagna-4

#Monastery-temple