L’Isola di Sale del Mar Morto
Wildlife

L’Isola di Sale del Mar Morto

Isola di sale,Mar Morto

L’Isola di Sale del Mar Morto

Questa particolare isoletta, costituita interamente da bianchissimo sale, si trova nel cuore del Mar Morto, uno dei mari più salati al mondo. Situata difronte alla spiaggia di Ein Bokek, a sole due ore di auto da Gerusalemme, appare come un luogo surreale: un piccolo pezzo di terra di un bianco abbagliante circondato da un favoloso specchio d’acqua turchese, con una piscina e un albero solitario piantato al centro. Ci troviamo nella depressione più profonda della Terra, esattamente a 415 metri sotto il livello del mare.



Il Mar Morto, con una concentrazione di sale del 34%, è famoso in tutto il pianeta per suo elevato tasso di salinità. Le sue acque non permettono l’esistenza di nessun essere animale né vegetale, tuttavia, quasi inspiegabilmente al suo interno cresce un albero che affonda le sue radici in mezzo al sale, un tronco con tanto di rami e qualche germoglio. A rendere possibile questa magia è un uomo del posto, che ogni mattina si occupa di portare il nutrimento indispensabile per la sua sopravvivenza.



Raggiungere questa isoletta paradisiaca richiede una nuotata di almeno 20 minuti, ma non è semplice come sembra. L’elevato tasso di salinità dell'acqua porta il corpo a galleggiare, impedendo a braccia e gambe di muoversi fluidamente, e quindi presenta uno sforzo fisico davvero elevato.



#Island

#Sea